La differenza è sessuale? Manuela Fraire e Ida Dominijanni @ , Bologna [18 maggio]

La differenza è sessuale? Manuela Fraire e Ida Dominijanni


175
18
maggio
17:00

 Pagina di evento
Strada Maggiore 45, Bologna
LA DIFFERENZA È SESSUALE?
Fino a Freud, la sessualità nell’esperienza umana era qualcosa di relegato, rimosso, represso all’interno di rappresentazioni e miti istituiti. La scoperta freudiana della libido sconvolge potentemente ogni rappresentazione idealistica della sessualità. L’inconscio non conosce qualcosa come un 'rapporto sessuale', per cui “Dio li avrebbe fatti maschio e femmina”, rincarerà Lacan.
Nel testo Posizione dell’inconscio, Lacan ci suggerisce di pensare alla libido come a un organo “che fa scivolare l’essere dell’organismo al suo vero limite, che va oltre il limite del corpo”. È in tal senso che questo organo, veicolo del desiderio, investirà «l’intero campo sociale, le razze, i popoli, i con...tinenti». “È sempre con mondi che facciamo l’amore. E il nostro amore si rivolge alla capacità libidinale dell’essere amato di chiudersi o aprirsi su mondi più vasti, masse e grandi insiemi”, ci dicono Deleuze e Guattari.
Attraverso questi cinque incontri, proveremo a indagare un punto che crediamo comune tra psicoanalisi, femminismo, gender studies e teorie queer: la critica della rappresentazione antropomorfica della sessualità. Nulla più della sessualità mette in evidenza, nella vicenda umana, la separazione netta — e dunque lo spazio aperto della politica — tra la rappresentazione normale e normata di come si fa l’uomo e la donna, da una parte, e l’ordine pulsionale dall’altra, la libido che funziona per oggetti parziali, che sembra un “montaggio surrealista” diceva Lacan, che non ri-conosce altro che processo, concatenamenti, paesaggi. Montaggio e smontaggio dell'uno e dell'altro polo sono compiti che psicoanalisi e femminismi, in quanto teorie critiche, condividono ancora oggi.
«La vera differenza non è quella dei due sessi nell’uomo, bensì quella del sesso umano e il sesso “non umano”».
Manuela Fraire è membro ordinario della Società Psicoanalistica Italiana (SPI). Da anni si occupa dei fenomeni melanconici con particolare attenzione alla depressione materna come luogo d’origine della melanconia femminile e di quella maschile. È un esponente di rilievo del movimento delle donne. Tra le sue opere: Lessico politico delle donne. Teorie del femminismo (2002).
Ida Dominijanni è giornalista e filosofa.
Dal 1982 al 2012 è giornalista presso il quotidiano il manifesto, dapprima lavorando alla sezione culturale, e poi come notista politica ed editorialista. All'inizio degli anni novanta collabora con le cattedre di filosofia politica e filosofia del linguaggio delle Università di Verona e di Siena e con Mario Tronti, nell'ambito del Centro per la Riforma dello Stato. Tra il 2001 e il 2008 è docente a contratto di filosofia sociale presso l'Università Roma Tre.
Tra le sue pubblicazioni: Il trucco. Sessualità e biopolitica nella fine di Berlusconi (2014).
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi più atteso in Bologna :

The Chemical Brothers LIVE at Casalecchio di Reno, Bologna
Unipol Arena
Cesare Cremonini live a Bologna • 26 giugno
Stadio Renato Dall'Ara
Willie Peyote live at Biografilm Park 2018 -Parco del Cavaticcio
BIOGRAFILM PARK - Bio Parco
Rancore - Claver Gold - Murubutu @Botanique, Bologna
BOtanique
Cesare Cremonini at Stadio Dall'Ara, Bologna
Stadio Renato Dall'Ara
Neurosis / Converge / Deaf Kids | Zona Roveri , Bologna
Zona Roveri Music Factory
Into the Wild Night | Biografilm Festival - Bologna
BIOGRAFILM PARK - Bio Parco
Biagio Antonacci | Gran Finale all'Unipol Arena
Unipol Arena
Frah Quintale - Bologna - Botanique
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!